Liquami in zona stadio. Rotundo: ‘Il Comune che fa’?

Lecce. L’interrogazione per porre rimedio alla situazione delle via Manno e Fogazzaro, diventata ormai insostenibile

LECCE – Da anni la rete fognaria fuoriesce dai tombini, allagando le strade ed emanando odori fastidiosi, non solo per i residenti ma anche per tutti coloro che sono costretti a percorrere quelle vie. E le festività di Natale non hanno goduto di una tregua al drammatico problema. La situazione che si verifica in via Fernando Manno e via Antonio Fogazzaro a Lecce, nei pressi del viale dello Stadio, è diventata insostenibile. I cittadini hanno istituito un comitato di protesta permanente e continuano a chiedere soluzioni. Vittorio Rizzo, poi, a nome del Comitato, nei giorni scorsi ha sottolineato la differente attenzione di cui, a suo dire, godrebbe il centro della città rispetto alle periferie. Sulla questione è intervenuto nelle scorse ore anche Antonio Rotundo, capogruppo del Pd al Comune. Che ha inviato una interrogazione all’assessore quali iniziative urgenti intenda adottare al fine di dare soluzione all'annoso problema. “A a sono servite – ha dichiarato Rotundo – le denunce verbali fatte sia ai vigili urbani che all'Acquedotto pugliese”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!