Il Salento apre le porte ai talenti

Lecce. Oggi alle Cantelmo la presentazione del Job Innovation Camp 2012

LECCE – Un momento di confronto e di incontro tra i giovani della provincia di Lecce, i centri di ricerca e le imprese innovative. E’ questo lo spirito del progetto “Job Innovation Camp 2012: il Salento apre le porte ai suoi talenti”, che sarà presentato oggi alle ore 11, alle Officine Cantelmo a Lecce. Promosso dalla Provincia di Lecce (assessorato alla Formazione Professionale e Politiche per l’impiego), in collaborazione con l’Università del Salento, la Cooperativa Lecce Città Universitaria, il Gruppo Oltrelinea e la Cbox srl, il progetto si articolerà nel mese di gennaio attraverso una serie di workshop tematici e convegni, che faranno tappa a Tricase, Copertino, Maglie e Lecce, e che interesseranno i principali temi di sviluppo del tessuto produttivo territoriale. I lavori si apriranno con gli indirizzi di saluto di Antonio Gabellone, presidente della Provincia di Lecce, e di Paolo Perrone, sindaco di Lecce. Seguiranno gli interventi di Ernesto Toma, assessore provinciale alla Formazione Professionale e Politiche per l’Impiego, Damiano d’Autilia, presidente di Alba Service, Carlo Margiotta, delegato del Rettore al Job Placement – Università del Salento, Alessandro Delli Noci, presidente Officine Cantelmo e Fabrizio Benvenuto, presidente sezione comunicazione Confindustria Lecce.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!