Primarie. Sansonetti: ‘Si cambi sede’

Lecce. La proposta della candidata dall’Idv: destinare il budget stanziato per affittare l'Hotel Tiziano ad un'organizzazione no profit leccese

LECCE – In attesa del Tavolo del centrosinistra che si terrà questo mercoledì per definire le regole delle Primarie, la candidata dell’Italia dei valori Sabrina Sansonetti interviene su tema già sollevato dal segretario provinciale del partito in una delle riunioni tenute al tavolo della coalizione di centrosinistra. In quell'occasione l'Italia dei Valori aveva proposto di cambiare la tradizionale location delle elezioni primarie. “La nostra proposta – spiega Sansonetti – è di destinare il budget stanziato per affittare l'Hotel Tiziano ad un'organizzazione no profit leccese. Certamente tutti noi tre candidati alle primarie condividiamo il pieno sostegno all'universo dell'associazionismo – aggiunge -. Quale migliore occasione quindi per un gesto concreto a favore del loro lavoro”? Le soluzioni possibili individuate dalla candidata sono numerose: due cinema gestiti da parrocchie molto impegnate nel sociale, ampie e centrali sale sede di Enti di volontariato e numerose altre possibili location nell’ambito del non profit. “Spero sinceramente che la riunione di mercoledì con i colleghi candidati del centrosinistra venga affrontata da tutti con spirito costruttivo – continua -: il cambio del seggio elettorale è una proposta di buonsenso che confido potrà essere accettata. Allo stesso modo sono certa che sia interesse di tutti fissare delle regole condivise, improntate sul massimo rispetto reciproco e sulla massima trasparenza sulle regole del gioco”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!