Dolce in Salento, promosso da Raspelli

Cremona. Il “severo” critico gastronomico ha apprezzato le produzioni dei pasticceri salentini

CREMONA – “Dolce in Salento… in tour” supera anche la prova della critica. In occasione del IX Salone delle eccellenze agroalimentari artigianali “Il Bontà” di Cremona, Edoardo Raspelli, giornalista e critico gastronomico tra i più apprezzati e “severi” d’Italia, ha incontrato i maestri dell’Associazione Pasticceri Salentini di Confartigianato Imprese Lecce. Raspelli, conduttore del programma “Melaverde” su Rete 4, ha espresso parole di apprezzamento al presidente dei pasticceri, Luigi Derniolo, e di Confartigianato Imprese Lecce, Corrado Brigante, per l’importante lavoro di tutela e promozione dei prodotti dolciari genuini, figli della tradizione salentina. “Prodotti eccellenti – ha detto – di un territorio sempre più ricercato e apprezzato”. A colpire il critico, da sempre contrario all’uso di additivi e sostanze chimiche, il rigoroso metodo di lavoro, il rispetto delle tradizioni, ma soprattutto la qualità e genuinità delle materie prime e degli ingredienti utilizzati dai pasticceri salentini. Ha mostrato interesse per le caratteristiche tecniche e produttive ma anche per gli aspetti storici e artistici che ispirano e qualificano i 17 prodotti dolciari caratterizzati dal marchio di tutela “Dolce in Salento” e inseriti nell’Elenco ministeriale dei Prodotti Tipici nazionali. Prova del nove superata, con la degustazione del pasticciotto alla crema di olive Celline e del panettone alle olive, due prodotti che coniugano tradizione e innovazione, entrambi molto apprezzati da Raspelli. Incontro inatteso e fortunato, dunque, quello con il noto critico gastronomico che testimonia il grande interesse suscitato fuori dai confini territoriali da “Dolce in Salento…in tour”, iniziativa promossa da Camera di Commercio di Lecce, Multilab e Confartigianato Imprese Lecce, in collaborazione con Associazione dell’Artigianato artistico tradizionale e di qualità, Consorzio Gusto Salento e Associazione Pasticceri Salentini. L’organizzazione tecnica e logistica è a cura di Eventi Marketing & Communication. Lo spazio espositivo resterà aperto ai visitatori nel Salone “Il Bontà” di Cremona fino ad oggi. “Dolce in Salento … in tour” nasce come manifestazione di piazza dalla volontà di promuovere la pasticceria artigianale salentina e si trasforma negli anni in manifestazione di rappresentanza del “marchio di tutela del dolce tipico di qualità salentino” (inserito nell’elenco ministeriale dei prodotti tipici nazionali) e infine diventa evento itinerante di successo, con l’obiettivo primario di promuovere sempre più l’identificazione del prodotto tipico con il territorio.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!