Hashish e marijuna addosso. In arresto 17enne

Nardò. Il giovane è stato condotto presso il centro di prima accoglienza per minori di Monteroni

NARDO’ – Da qualche giorno era tenuto d’occhio dai carabinieri della stazione di Nardò. E ciò fino alla tarda serata di ieri quando, a seguito di un ennesimo pedinamento, i militari hanno deciso di bloccarlo e sottoporlo a perquisizione personale, prima che facesse rientro a casa. Ed il controllo non è andato a vuoto. Nel corso dell’ispezione, infatti, i carabinieri hanno rinvenuto addosso ad un ragazzo di 17 anni, del posto, 15 grammi di marijuana, suddivisa in sette dosi, 2 grammi di hashish, in unica dose, e 170 euro in banconote di vario taglio ritenute provento dell’attività illecita. Tutto il materiale e la sostanza recuperata sono stati sottoposti a sequestro. Il giopvane è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A seguito delle formalità di rito presso il Comando Compagnia di Gallipoli, è stato condotto presso il Centro di prima accoglienza di Monteroni di Lecce, così come disposto dal sostituto procuratore di turno presso il Tribunale dei Minori.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!