Blasi si sfoga contro il PD nazionale

Il sindaco di Bari Michele Emiliano è stato battuto dal sindaco di Reggio Emilia per la presidenza dell'ANCI

Sono arrabbiato col Partito democratico perché oggi e' venuta meno la sua funzione dirigente. Non si può aspettare l'inizio dell'assemblea per decidere con la pratica inaccettabile della conta interna ciò che avrebbe dovuto essere l'esercizio della politica. E' oggettivamente scandaloso che il PD dell'Emilia esprima il Segretario nazionale, il coordinatore della Segreteria nazionale, il capogru…ppo alla Camera dei Deputati, il Presidente della conferenza Stato-Regioni e adesso anche il Presidente dell'Anci. Sarebbe stata una straordinaria occasione,per il Pd, intestarsi una grande battaglia, per tutelare e difendere gli interessi dei Comuni italiani a prescindere dallo schieramento politico di chi li governa. Si ricordino tutti che la ricostruzione dell'italia e',oggi più di ieri, inscindibile dalle ragioni del Sud, dalla sua ripartenza, dal suo essere decisivo per la crescita dell'intero Paese. Sarebbe stata questa l'occasione, attraverso l'elezione di Michele Emiliano alla Presidenza dell'Anci, cioè dell'unico Sindaco del Pd di una grande città del Sud, per deregionalizzare gli interessi del Mezzogiorno. La battaglia per difendere le nostre ragioni, come le ragioni dell'intero Paese, non finisce qui. ” Sergio Blasi Segretario Regionale Pd Puglia

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!