120 BPM in fiera. E’ il Salento o la Romagna?

Lecce. Tre giorni, da oggi al 18, di house music, dj set, workshop e animazione nel cuore del capoluogo

LECCE – 120BPM in fiera: è questo il nome dell’innovativo ed imperdibile evento, unico nel suo genere, che si terrà da oggi al 18 settembre presso Lecce Fiere, in piazza Palio. Tre giorni di musica, workshop e animazione per tutti gli amanti del genere house e per chi opera nei settori della musica, dello spettacolo e dell’intrattenimento. A cura di Eventi Marketing & Communication, 120BPM è presentato da Camera di Commercio di Lecce, Confcommercio Lecce, Silb-Fipe, Azienda Speciale per i Servizi Reali e alle Imprese e realizzato con il patrocinio del Ministero della Gioventù, Provincia di Lecce, Città di Lecce e Ufficio Scolastico Regionale-Ambito Territoriale per la Provincia di Lecce. Perché 120BPM? Il BPM è un'unità di misura di frequenza, utilizzata principalmente per l’indicazione metronomica in musica e per la misura della frequenza cardiaca. Nella musica da discoteca, come la musica dance o la musica house, la frequenza corrisponde nella maggior parte dei casi proprio a 120 BPM. 120BPM è una vetrina dei locali più trendy del Salento, ed allo stesso tempo, contenitore di nuove idee e forme di intrattenimento serale. Osservatorio privilegiato sulle attuali tendenze nazionali ed internazionali in ambito musicale. Lo stereotipo del locale serale come momento di trasgressione degli adolescenti non è più attuale. I locali sono sempre più frequentati da una clientela di tutte le fasce di età. La domanda di divertimento notturno è oggi alla ricerca di una molteplicità di locali e di situazioni sempre più connotati dalla necessità di socializzare. Crescono i locali “ibridi” che mirano a soddisfare più tipologie di clientela, le discoteche offrono sempre più svariate forme di divertimento, al passo con le tendenze del momento. Partendo da questi presupposti, 120BPM sarà caratterizzato da una serie di momenti di approfondimento con workshop, convegni e dimostrazioni pratiche, con l’obiettivo sia di mettere in luce novità e tendenze della movida notturna, sia di diffondere la “cultura della sicurezza” tra i giovani (programma dettagliato dei workshop nella sezione in basso: eventi collaterali). Dopo gli spazi appositamente realizzati e dedicati alla formazione e all’approfondimento per tutti gi addetti al settore, si accenderanno i riflettori sulle emozioni sane e sulle energie positive del divertimento. Il centro fieristico si trasformerà in una immensa discoteca con privé, top consolle, teste mobili, luci ed audio altamente professionali. Saranno presenti le più importanti discoteche del Salento, ma anche le realtà più trendy del territorio che operano nel mondo dell’intrattenimento: lidi balneari, lounge bar, disco bar, pre disco,ecc. Il tutto all’insegna del divertimento più sfrenato, ma anche sano e responsabile. Special guest delle tre serate saranno artisti del calibro di Louie Vega, Riva Starr, Lello Mascolo e Andrea Belli di “105 INDAKLUBB” ed ancora, i migliori dj salentini. // I settori coinvolti L’evento punta a dare visibilità a coloro che operano nei settori della musica, dello spettacolo e del divertimento: dalle discoteche ai lidi balneari, ai lounge bar, disco pub, pre-disco, negozi di dischi, hi-fi, agenzie di artisti, service, agenzie di animazione, complementi d’arredo, ecc. // Le location Sei macro aree nella parte centrale di “Lecce Fiere” sono destinate alle più importanti discoteche e realtà del territorio legate al mondo dell’intrattenimento. Numerose microaree, distribuite nella zona perimetrale, sono invece riservate a tutte le aziende che operano nei settori della musica, dello spettacolo e del divertimento. // A chi si rivolge A un pubblico di soggetti di diverse età, attento alle ultime tendenze del mondo musicale e ai trend dell’intrattenimento notturno, e che soprattutto ama il divertimento sano e responsabile.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!