Troppo caldo. Continua la stagione antincendi

Si protrarrà fino al 30 settembre, invece di terminare oggi, l’attività di vedette per la prevenzione agli incendi boschivi

Le alte temperature non consentono di far cessare l’allarme antincendio. Per questa ragione, il direttore generale di Arif, Agenzia regionale attività irrigue forestali, Giuseppe Taurino, di concerto con il Servizio Protezione Civile-Area per la sicurezza ambientale della Regione Puglia, ha disposto il mantenimento del personale impegnato in sala operativa e nell’attività di vedette, prevenzione e lotta agli incendi boschivi. La stagione antincendi dovrebbe infatti chiudersi oggi ma le previsioni meteorologiche hanno convinto gli addetti ai lavori che non è opportuno smantellare le strutture di avvistamento e spegnimento incendi. Al momento il coordinamento di tecnici e operatori Arif resta quindi interamente operativo sino al 30 settembre. Nel periodo successivo a questa data saranno invece organizzate squadre che, a turno, saranno comunque reperibili per far fronte ad altri roghi che dovessero verificarsi sui boschi della Regione Puglia.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment