La manovra vista dal Sud

Lecce. Incontro presso Confindustria con Cristiana Coppola, vicepresidente dell’associazione degli industriali

LECCE – Fare il punto sulla manovra finanziaria, approfondendone gli aspetti principali e l’impatto sul Mezzogiorno. A questo servirà l’incontro organizzato per le 16 di oggi presso la sede di Confindustria Lecce. Vi prenderanno parte la vicepresidente di Confindustria Cristiana Coppola e gli imprenditori associati. Forti continuano ad essere, infatti, le preoccupazioni della classe imprenditoriale per la grave situazione in cui versa l’economia del Paese e per il rischio di un’inadeguata gestione della delicata fase congiunturale. “Come uomini ed imprenditori – afferma il presidente di Confindustria Lecce Piernicola Leone de Castris – non ci siamo mai tirati indietro né di fronte alle responsabilità, né ai sacrifici. La situazione che stiamo vivendo è difficile: occorrono ancora interventi urgenti e decisivi, riforme strutturali, taglio dei costi della politica e degli apparati amministrativi; è necessario agire per il riequilibrio delle entrate e per la crescita, al fine di far riprendere al nostro Paese la via dello sviluppo, l’unica in grado di restituire sicurezza e benessere sociale ai lavoratori, alle famiglie, a tutti”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment