Lite in Porta Rudiae tra giovanissimi

Lecce. Un egiziano di 17 anni e un afghano di 19 si sono colpiti con una bottiglie. Feriti entrambi, ma in modo non grave. Denunciati dalla polizia

LECCE – Non si conoscono i motivi che hanno scatenato la lite. Ciò che si sa, per ora, è che i due che l’hanno generata, due giovanissimi, hanno prima preso ad offendersi verbalmente e poi dalle parole sono passati ai fatti. E’ accaduto ieri sera attorno alle 20 a Lecce, nei pressi di Porta Rudiae. Sul posto, chiamati da alcuni passanti, sono giunti il 118 e la polizia. Protagonisti dell’episodio un egiziano di 17 anni e un afghano di 19; entrambi sono rimasti feriti alle mani e alla schiena. Impugnavano, infatti, una bottiglia. I ragazzi sono stati condotti in ospedale per le prime cure mediche, ma non hanno riportato ferite gravi. Se la caveranno in pochi giorni e con una denuncia per lesioni.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!