Anziani. Il Comune li manda in vacanza

Lecce. Rimimi, Carpegna ed Acquaviva Picena. Sono le tre località scelte per il soggiorno di 547 “over”

LECCE – Settembre, tempo di soggiorni lontano da casa a ritemprare il corpo ed anche la mente. Il presidente de L’Istituzione per i Servizi Sociali del Comune di Lecce Tommaso Borgia e il consigliere comunale delegato al Servizio Anziani, Marcello Ferrara hanno reso noto il numero di adesioni riscontrate: 291 anziani si recheranno a Rimini, 156 a Carpegna e 100 ad Acquaviva Picena. In totale, dunque, saranno 547 gli anziani leccesi che potranno godere dell’opportunità offerta dal Comune. In ognuna di queste località sarà garantita agli anziani la massima assistenza sul pullman, sia per raggiungere le Terme e sia per effettuare le relative escursioni turistiche.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!