Continua il tour in Terra d'Arneo

Il presidente del GAL Cosimo Durante relaziona a Porto Cesareo sui prossimi Bandi a supporto dello sviluppo rurale

Il GAL Terra d’Arneo continua il suo tour sul territorio per illustrare nel dettaglio le opportunità offerte dai bandi in corso e le altre azioni del Piano di Sviluppo Locale “Impresa e innovazione in Terra d’Arneo”. Infatti, è stato organizzato, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Porto Cesareo, un incontro per martedì 19 luglio 2011 alle ore 18.30, presso la sala consiliare di via Cilea, al quale interverranno il Sindaco, Salvatore Albano, il Presidente del GAL, Cosimo Durante, l’Assessore Paola Cazzella, l’illustrazione tecnica sarà curata dal Direttore del GAL, Giosuè Olla Atzeni. Attualmente i bandi in corso riguardano: Misura 311 – Azione 2 “Investimenti funzionali alla fornitura di servizi educativi e didattici alla popolazione” (Masserie didattiche) e Azione 3 “Investimenti funzionali alla fornitura di servizi socio-sanitari a vantaggio delle fasce deboli della popolazione” (Fattorie sociali); Misura 313 – Azione 4 “Commercializzazione e promozione dell’offerta di turismo rurale” e Azione 5 “Creazione di strutture di piccola ricettività”, tutti con scadenza 1 agosto 2011. A tal proposito il Presidente del GAL, COSIMO DURANTE, ha dichiarato “Quella di Porto Cesareo è una tappa importante del giro in quanto tocca una delle località turistiche più rinomate della Terra d’Arneo. Da sempre la filosofia che caratterizza l’azione del GAL è coinvolgere il territorio nella sua interezza e informare e mettere a disposizione delle comunità locali le opportunità previste nel piano di sviluppo locale; l’occasione è gradita per augurare al Sindaco e alla Civica Amministrazione, da poco insediatasi, un saluto di buon lavoro e per ribadire la disponibilità e la forte collaborazione del GAL”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!