Amministrative 2012. I ‘demasiani’ preparano il ritorno

Casarano. “Liberacittà”, “Casarano Sempre”, “Io Sud”, “Con Ivan De Masi sindaco” ed i socialisti democratici (Sdi) potrebbero costituire la prossima coalizione a sostegno della candidatura di Ivan De Masi

CASARANO – Le forze politiche rimaste fedeli a Ivan De Masi, l’ultimo sindaco della città, si sono riunite l’altra sera per discutere della situazione politica attuale. Sull’esito del vertice non è trapelato a, ma da indiscrezioni sembra che le delegazioni dei movimenti politici “Liberacittà”, “Casarano Sempre” e “Io Sud”, dell’associazione “Con Ivan De Masi sindaco” e dei socialisti democratici (Sdi), rappresentate dai rispettivi responsabili cittadini, hanno iniziato una serie di incontri che avrebbe l’obiettivo di costituire una piattaforma per un programma amministrativo in vista delle Comunali 2012. Se fossero confermate queste voci, sarebbe la prima potenziale coalizione elettorale per le consultazioni del prossimo anno. Anche il luogo dove è avvenuto l’incontro – la segreteria politica dell’ex sindaco in piazza Garibaldi, quartiere generale di De Masi durante la campagna elettorale 2009 – potrebbe alimentare le indiscrezioni che le cinque sigle potrebbero costituire una coalizione elettorale e sfidare gli avversari politici. Al vertice, oltre a De Masi, erano presenti (tra gli altri): Francesca Fersino ed Emanuele Legittimo (Liberacittà), Paolo Zompì (Casarano Sempre), Fernando Rizzello (Io Sud), Franco Carbone (Sdi), Leonardo Ciurlia e Giovanni Pino (lista De Masi). Le delegazioni hanno deciso di aggiornarsi nei prossimi giorni. L’attività delle altre forze politiche cittadine, tuttavia, non si è fermata. Il Partito Democratico annuncia un incontro pubblico con il segretario regionale, Sergio Blasi, per sostenere il “SI” ai quattro referendum (si voterà domenica e lunedì prossimi). L’appuntamento è per questa sera (ore 19,30) in piazza Nazario Sauro. E’ facile intuire che prima dell’incontro i vertici cittadini del Pd parleranno con Blasi anche dell’attuale situazione politica casaranese, delle possibili alleanze e candidature. Sembra certo che il consigliere provinciale Gabriele Caputo sia il candidato sindaco del Pd, eventualmente da proporre ai nastri di partenza di possibili Primarie di coalizione. L’Udc, invece, comincia a mettere alcuni paletti. Il responsabile politico, Alberto Chiriacò, lancia “un invito a tutte le altre forze politiche casaranesi perchè creino le condizioni, nel prossimo futuro, per scenari, chiari e trasparenti, che richiedono – quale condizione necessaria, ancorché non sufficiente – la ricerca di candidati estranei al mondo, pur legittimo, degli interessi economici, votati al perseguimento del bene comune”. L’Udc, infine, è pronta per costruire un “Programma per Casarano”, “un laboratorio politico, attraverso il necessario dialogo con la società civile, in grado di attrarre le forze politiche disponibili per costituire una coalizione vincente”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!