Estorceva denaro alla nonna. In manette 20enne

Lecce. Maykol Genovasi, 20 anni, era arrivato a chiedere alla donna anche diverse migliaia di euro dietro la minaccia di “qualcosa qualcosa di brutto”

LECCE – Spillava quotidianamente soldi alla nonna, per ingiustificate e costanti spese, sino al punto di costringerla a farsi consegnare diverse migliaia di euro. Con l’accusa di estorsione è stato arrestato ieri dai carabinieri di Lecce Maykol Genovasi, 20enne di Lecce, disoccupato. Il ragazzo nei giorni scorsi era venuto a conoscenza che la nonna avrebbe ricevuto un finanziamento di 11mila euro dalla banca e, stimolato dall’appetitosa somma, ha minacciato la donna di farle accadere qualcosa di “brutto” qualora lei non avesse assecondato le sue richieste: consegnargli 4mila euro. La donna, impaurita, si è confidata con un carabiniere della Stazione Santa Rosa. In seguito ad indagini è emerso che ieri mattina, mentre a poche centinaia di metri si svolgeva la Festa dell’Arma per il 197° anniversario della fondazione, la donna era stata accompagnata di forza in banca dal nipote e lì avrebbe prelevato la somma da consegnare al ragazzo. Nascosti tra i clienti della banca, i carabinieri hanno potuto constatare la consegna e la aggressività del 20enne nei confronti dell’anziana. Pertanto l’hanno bloccato ed arrestato per estorsione consumata.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!