Gallipoli Football 1909. Caputo lascia

Gallipoli. Attilio Caputo, amministratore di Caroli Hotels, sponsor della squadra, ha comunicato la sua intenzione di cedere il testimone

GALLIPOLI – Al termine della stagione sportiva Attilio Caputo, amministratore di Caroli Hotels, sponsor ufficiale dell’ASD Gallipoli Football 1909, ha comunicato il proprio disimpegno personale per la prossima stagione. “Sono riconoscente e grato a tutte le persone che in questi mesi hanno condiviso questa esperienza, hanno creduto nei miei propositi e mi hanno supportato – ha dichiarato -; da loro ho acquisito nuove conoscenze e consapevolezze che mi hanno ulteriormente valorizzato. Ho cercato di trasmettere ai miei collaboratori, ai giovani ed a quanti appartenenti all’Associazione, quei principi basati sul rispetto, la lealtà, la solidarietà e la correttezza sportiva, senza secondi fini, ma con l’unico scopo di consegnare in particolare al mondo giovanile quegli intendimenti necessari alla crescita civile, sociale e sportiva, cercando di valorizzare l’Associazione e attribuirle quel prestigio che ad oggi è di dominio pubblico. Lascio una società dinamica che ha saputo gestire e realizzare progetti ambiziosi di qualità distinguendosi anche in campo nazionale, riscontrando ammirazione ed apprezzamenti”. “Formulo i migliori auguri – ha concluso – a quanti vorranno prendere il testimone e continuare questa impegnativa ma appagante esperienza sportiva pur nella consapevolezza di dover sacrificare famiglia, lavoro e tempo libero”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!