Disney sbarca a Lecce il 28 e 29 maggio

Il tour, dedicato ai bimbi dai 3 ai 7 anni, prevede divertenti attività e laboratori tematizzati con i personaggi più amati delle serie Disney

Il Disney Junior in Tour approda finalmente a Lecce nel week end del 28 e 29 maggio, presso la Villa Comunale. L’iniziativa dedicata ai bambini dai 3 ai 7 anni, ha come grande attrattiva l'allestimento dell' “arcipelago di isole da esplorare”, un villaggio a ingresso libero, aperto dalle ore 10.30 alle 18.30. I bambini riceveranno al loro ingresso una mappa delle quattro “isole” tematizzate dove esperti educatori coordineranno i divertenti laboratori previsti per ogni area: – La Casa di Topolino: grazie all’aiuto di Toodles i bambini riusciranno a trovare la soluzione misteriosa a piccoli problemi legati al mondo della logica e della matematica. – Manny Tuttofare: i più piccoli potranno avvitare e assemblare tubi idraulici, colorati e numerati, per aggiustare l’impianto idrico della bottega di Manny. Impareranno così, insieme al loro beniamino, i numeri e i colori in inglese. – In Giro per la Giungla: percorrendo un sentiero in mezzo alla giungla i bimbi incontreranno cartelli segnaletici che li aiuteranno a riconoscere gli oggetti estranei che alterano l’ambiente. – Jake e i Pirati dell’Isola Che Non C’é: i bimbi potranno conquistare i dobloni addentrandosi nel misterioso covo e risolvendo gli intricati enigmi dei pirati tra filastrocche e oggetti chiave. I piccoli verranno coinvolti dagli animatori in divertenti giochi di gruppo, canzoni e balli con momenti creativi legati alla nuova stagione di Art Attack. Sarà inoltre allestita un’area coloring dedicata a Winnie the Pooh. A tutti i partecipanti, all’uscita dai laboratori, sarà consegnato un piccolo omaggio tematizzato Disney Junior.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!