Risi: ‘Ripartire dal centro’

Nardò. Gli obiettivi di Marcello Risi, appoggiato da Sel, “Io Sud – Nardò insieme”, “Nardò partecipa”, Udc e “Nardò per Risi”

NARDO’ – “Propongo l'adozione di un Codice etico di coalizione per aiutare il risanamento finanziario dell'ente; elimineremo gli incarichi esterni e sceglieremo uno staff del sindaco gratuito e volontario. Per rivitalizzare il centro storico vi trasferiremo alcuni uffici comunali, chiuderemo al traffico, recupereremo il patrimonio immobiliare con fondi europei ed istituiremo agevolazioni fiscali per i cittadini che vorranno insediarsi nel centro storico. E poi prevediamo di attivare trasporti pubblici elettrici, un servizio di bike sharing e di installare rastrelliere per il posteggio delle biciclette. Procederemo alla stesura, nella fase transitoria fino all’approvazione del Pug, di un regolamento in variante allo strumento urbanistico generale che risolva i problemi dei commercianti, delle attività ricettive e di ristorazione. Sul fronte rifiuti, rafforzeremo la differenziata e investiremo sulle rinnovabili. Abbatteremo l'ecomostro in cemento armato del nuovo palazzo di città per far spazio ad un’area verde”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!