Puglia events. Come ‘uscire dalla preistoria’

Bari. E’ online il portale pugliaevents.it. Ovvero: l’ultima trovata pubblicitaria della Puglia per essere presente agli eventi clou. Primo maggio incluso

BARI – Puglia Events è al via. E’ partita il 21 aprile la campagna di lancio su stampa e web ed è on line il portale pugliaevents.it in cui confluiranno tutti gli eventi organizzati dagli operatori iscritti al database regionale. L’occasione ad hoc di lancio del nuovo progetto dell’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, a livello nazionale e internazionale, sarà il concerto del Primo maggio, uno dei più importanti Festival di musica rock europea in cui confluiscono circa un milione di persone dal vivo ai quali si aggiungono due milioni, con picchi di 4 milioni di spettatori che assistono alle 8 ore di diretta tv. Il pacchetto pubblicitario veicolerà il progetto Puglia Events attraverso bill boards, logo Puglia Events sullo sfondo delle interviste ufficiali, visibilità del logo in tutta la piazza del concerto, stand enogastronomici con prodotti pugliesi, manifesti, presenza sul sito web del concerto. “Si tratta dell’ultimo strumento di promozione del nostro territorio. Siamo una regione che fa dell’eccellenza la fisiologia del proprio sistema”. Così il presidente della Regione Nichi Vendola presentando, insieme all’assessora alla Cultura Silvia Godelli e al presidente del Teatro Pubblico Pugliese Carmelo Grassi, il progetto “Puglia Events”. “C’è una distanza – ha detto Vendola – abissale tra come veniamo percepiti in giro per l’Italia e per l’Europa dal punto di vista del sistema produttivo di cultura della ricostruzione di una rete degli attori turistico-culturali, e quello che è invece il tasso di polemica provinciale che segna qualunque evento di successo nella nostra Regione. È un provincialismo del quale non varrebbe la pena di occuparsi se non fosse che tocca sempre rilevare che noi abbiamo compiuto un passaggio epocale: siamo usciti dalla preistoria in cui la Puglia era collocata fino al 2005”. Il riferimento è all’interrogazione presentata da sette senatori del Popolo della Libertà con cui veniva richiesta una verifica gli aspetti finanziari ed organizzativi dell'evento. Polemica a parte, Puglia Events è un sistema rivolto ai viaggiatori intenzionali e potenziali, italiani e stranieri, ai turisti presenti sul territorio, a tutti i residenti e a chi organizza itinerari e manifestazioni in Puglia. E’ un servizio pubblico e gratuito destinato anche agli operatori culturali, pubblici e privati, del territorio che, attraverso il portale pugliaevents.it, potranno usufruire di una vetrina comune per la promozione degli eventi. Un amplificatore per la promozione e la diffusione in Italia e all’estero degli eventi. Un sistema di comunicazione integrata tra turismo e cultura, attuato con una serie di azioni incisive e diffuse per divulgare il brand Puglia, in ambito nazionale e internazionale. Puglia Events utilizza il web 2.0 e l’advertising tradizionale come catalizzatori dell’offerta culturale regionale. “Mettere in rete gli eventi non vuol dire soltanto comunicare quello che accade in Puglia – ha concluso Vendola – ma consente anche a noi di avere consapevolezza di quanto l’offerta può essere continuamente migliorata e ottimizzata”. 21/04/2011 'Puglie Events'. Oggi la presentazione a Bari Sarà presentato questa mattina, a Bari, “Puglia Events”, il primo sistema di comunicazione integrata della Regione Puglia per la promozione e la diffusione in Italia e all’estero degli eventi di cultura, spettacolo, sport e della tradizione del territorio. Si tratta del progetto della Regione, realizzato dal Teatro Pubblico Pugliese e attuato nell’ambito del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Puglia 2007 – 2013. Nel corso dell’incontro, a cui parteciperanno il presidente Nichi Vendola, l’Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo, Silvia Godelli, il presidente del Teatro Pubblico Pugliese, Carmelo Grassi, Francesco Palumbo, Dirigente dell'Area “Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti” della Regione e Viviana Neglia, Responsabile Comunicazione progetti Fesr del Teatro Pubblico Pugliese, sarà illustrata la strategia di comunicazione e le caratteristiche del portale pugliaevents.it, “un sistema georeferenziato e geolocalizzato nato dalla necessità di fornire soluzioni efficaci e globali al fruitore degli eventi, al viaggiatore e a chi organizza itinerari e manifestazioni”. “Puglia Events” sarà poi definitivamente lanciato durante il Concertone romano del 1° maggio, al quale ogni anno, partecipano 1 milione di spettatori. La Puglia, infatti, sarà “main sponsor” dell'evento, a dimostrazione di come, quelle culturali, siano, politiche su cui la Regione punta con convinzione. Ma è proprio su questa sponsorizzazione che il Pdl vuole vederci chiaro. Un'interrogazione con richiesta di risposta scritta al premier, Silvio Berlusconi, è stata, infatti, presentata da sette senatori del Popolo della Libertà. Gli interroganti chiedono che “siano verificati gli aspetti finanziari ed organizzativi dell'evento” e che vengano raccolte informazioni su “risorse occorrenti per la realizzazione del concerto; organizzatori, sponsor, entità delle somme erogate, comprese quelle eventualmente destinate all'iniziativa dal Governo Vendola”. Con l'interrogazione del Pdl al premier sui 200mila euro che la Regione Puglia ha stanziato per acquistare “un pacchetto pubblicitario dall'agenzia che ha in esclusiva i diritti di vendita della pubblicità per il Concertone” del 1° maggio a Roma, si “sta mettendo in scena un vero teatro dell'assurdo”. Lo afferma l'assessore pugliese al Mediterraneo, Silvia Godelli, che respinge l'accusa del Pdl secondo cui la Regione sta finanziando la Cgil. “Il Concertone – dice l'assessore – è organizzato da tutti e tre i sindacati confederali e non solo dalla Cgil”. L'assessorato regionale – prosegue – ha acquistato un pacchetto pubblicitario che “veicolerà il nuovo portale della Regione, 'Puglia Events', che è stato predisposto per lanciare anche a livello internazionale tutti gli eventi che si svolgono in Puglia”. 6 aprile 2011 – 'Puglia Events'. Turismo 2.0 Il “Cartellone Regionale degli Eventi” è il progetto che la Regione ha affidato al consorzio “Teatro Pubblico Pugliese” per comunicare lo svolgersi di manifestazioni (culturali, di spettacolo, sportive, della tradizione) rilevanti ai fini dell’attrattività turistica e per promuovere, a livello nazionale e internazionale, l’immagine del territorio rendendo riconoscibile il “marchio” Puglia. Nell’ambito del progetto, è stato pubblicato un bando di adesione rivolto a operatori culturali, pubblici e privati, che vogliano inserire nel database regionale “Puglia Events” le proprie iniziative. “Puglia Events” è, infatti, il nuovo sistema di comunicazione integrata promosso dall’assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo e realizzato dal “Teatro Pubblico Pugliese”. Il progetto veicolerà e potenzierà la promozione, in Italia e all’estero, degli appuntamenti di cinema, musica, teatro e danza, business e fiere, sport e ambiente, enogastronomia, tradizione, intrattenimento, arte e cultura del territorio attraverso azioni e strumenti web 2.0 e advertising tradizionale, integrando in tal modo i servizi offerti dal portale istituzionale turistico della Regione Puglia, www.viaggiareinpuglia.it. Possono effettuare la domanda di inserimento nel database regionale degli eventi tutti gli operatori pubblici e privati costituiti in forma singola o associata (associazioni, imprese, enti pubblici, organismi religiosi, consorzi, fondazioni) che hanno programmato e/o intendono programmare, organizzare e promuovere eventi nel periodo compreso tra il 1° aprile 2011 ed il 31 dicembre 2012. Le ulteriori modalità di partecipazione sono indicate nell’avviso pubblico scaricabile dal sito della Regione Puglia. Eventuali chiarimenti possono essere richiesti all'indirizzo mail [email protected]

Leave a Comment