Sottopasso di Via del Mare, altro stop

Lecce. Chiuso per una settimana per consentire di pulire le condotte stradali. L’ordinanza entrerà in vigore domani mattina

Sarà chiuso nuovamente per una settimana il sottopasso di via del Mare. L’ordinanza, firmata dall’assessore al Traffico e alla Mobilità, Giuseppe Ripa, si è resa necessaria per dar modo agli operai incaricati di poter effettuare interventi di pulizia delle condotte stradali. Per effetto di questo provvedimento verranno aperte alla circolazione stradale le due strade laterali (proseguimento di via Leopardi e di viale Japigia) che scorrono sul sovrapasso con la conseguente interruzione al transito dei veicoli in via Libertà all’altezza di via Congedo, di via Pepe e di via Bonaventura da Lama. Inoltre, le autovetture che provengono da via Lupiae, in direzione viale Japigia, dovranno obbligatoriamente svoltare a destra. L’ordinanza entrerà in vigore a partire da lunedì 14 marzo alle ore 7. L’assessore al Traffico e alla Mobilità, Giuseppe Ripa, consiglia gli automobilisti leccesi ad utilizzare le tangenziali per non appesantire il traffico cittadino nella zona. Articoli correlati Sottopassaggio killer: rinviato a giudizio Paolo Perrone (10 marzo 2011)

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment