Pesi: a Maria Grazia Alemanno il titolo italiano seniores

Atleti salentini protagonisti ai campionati di Serravalle di San Marino

I pesisti salentini sono stati ancora una volta i protagonisti assoluti dei Campionati Italiani Seniores che si sono svolti durante lo scorso week end a Serravalle di San Marino. In particolare Maria Grazia Alemanno, vincendo l’ennesimo titolo italiano nella categoria 69 kg (il primo da Seniores) si è resa protagonista di una gara praticamente perfetta, riuscendo nell’impresa di eseguire tutte e sei le prova valide: 75 kg di strappo e 95 kg di slancio le massime alzate, per un totale olimpico di 170 kg per l’atleta tesserata per l’Asd “Body’s Training” di Copertino. Si confermano ad altissimi livelli anche i salentini doc Sara Alemanno ed Emanuele Greco, ora in forza alle Fiamme Oro, ma anche loro cresciuti sotto le cure di Franco Alemanno nella società di Copertino. Nella categoria 58 kg Sara Alemanno ha vinto l’argento sollevando 73 kg nello strappo e 85 kg nello slancio; stesso metallo anche per Emanuele Greco, che ha sollevato 118 kg nello strappo e 155 kg nello slancio nella categoria 69 kg. Buone le prove delle altre salentine in gara: Alessia De Pascalis e Stefania Alemanno (Body’s Training) sono arrivate rispettivamente 5^ nella cat. 63 kg con un totale olimpico di 118 kg e 6^ nella cat. 58 kg con lo stesso totale; Alessandra De Ramundo (“Pesistica salentina” di Aradeo) si è invece piazzata 6^ nella categoria 69 kg (totale olimpico di 107 kg). Da segnalare infine l’ottima prova del giovanissimo Marco Greco (Body’s Training) il quale, pur essendo nato nel 1994, ha ottenuto un 7° posto che gli vale la qualificazione ai campionati Seniores. Il prossimo appuntamento con la pesistica è fissato per domenica 13 marzo, quando la palestra Perlangeli di Trepuzzi ospiterà le Fasi Regionali di qualificazione ai Campionati Italiani Under 17, in programma a Caltanissetta il 2 e 3 aprile prossimi. Questi i nomi di tutti gli atleti partecipanti: • “Pesistica Salentina” di Aradeo: Silvia Miglietta, Alessio Pepe, Gianluca Minerba, Antonio Minerba, Mattia Quartini, Mirko Cesari, Christian Stifani, Salvatore Tundo, Lorenzo Aluisi, Niky Cesari; • “Body’s Training” di Copertino: Noemi Greco, Alessia Chirivì, Daniel Tarantino, Marco Ciccarese, Marco Greco, Nicola Tulipano, Lidia Paglialunga, Giusy Rolli, Marianna Trinchera, Corina Paglialunga, Francesca Maria Spina, Asia Leo, Natalia Muci, Ezechiele Paladini, Luca Mazzotta, Riccardo Mandorino, Alessio Cirfera, Giacomo Ruberti, Giacomo D'Andrea, Francesco Fanuli, Danilo Greco, Sfetano Mazzotta. • “Asd Pesistica” di Trepuzzi: Mattia Sederino; • “Accademia Atletica Veneziano” sez. Monteroni: Greta D'Ambrosio, Giorgia Quarta, Federico Spedicato; • “Body Line Center” di Leverano: Benedetta Nestola, Bernadette Giannotta, Marzia Valentino, Roberto Capestro, Davide Calabriso, Alberto Capestro, Antonio Delle Rose, Alessio Ciccarese, Michel Benda, Simone Paladini, Vito Gaetani. In gara, anche atleti tesserati per le società: “S.G. Ginnastica Angiulli” di Bari, “Asd Gym Star” di Carapelle” (Fg), “Gymnasium” di Grottaglie, “Asd Fitness Center” di Acquaviva delle Fonti, “Asd World Gym” di Policoro (Mt).

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment