Bike sharing: finanziate 4 pensiline fotovoltaiche

Lecce. In arrivo 400mila euro dal Ministero dell'Ambiente che verranno installate dall’amministrazione comunale

Sono 64 i progetti del bando “Bike Sharing e fonti rinnovabili” ammessi al cofinanziamento da parte del Ministero dell’Ambiente. Tra questi figura anche il progetto presentato dal Comune di Lecce, piazzatosi al 33° posto in questa speciale graduatoria, grazie al quale l’Amministrazione riceverà un finanziamento di 391.494,52 euro. “Mentre c’è chi polemizza sull’attività dell’Amministrazione comunale – commenta l’assessore al traffico e alla Mobilità del Comune di Lecce, Giuseppe Ripa – sulla mobilità continua ad arrivare finanziamenti per progetti che questa Amministrazione ha regolarmente previsto negli ultimi tre anni. Un attivismo – aggiunge Ripa – che va nell’ottica di puntare alla mobilità ciclabile sostenibile, riconosciuta peraltro a livello nazionale dagli organi competenti. Questo finanziamento – precisa Ripa – riguarda il Piano quadro della ciclabilità che passerà presto all’esame del consiglio comunale e che porterà Lecce a diventare l’ottava città in Italia a dotasi di questo strumento”. L’iniziativa è finalizzata al cofinanziamento – attraverso l’esborso di contributi in conto capitale – di progetti che consentano la riduzione delle emissioni climalteranti. In particolare, il Ministero sosterrà progetti di bike sharing associati a sistemi di alimentazione elettrica da fonti rinnovabili, soprattutto pensiline fotovoltaiche. Nella città di Lecce verranno installate quattro pensiline fotovoltaiche che serviranno ad alimentare biciclette con la pedalata assistita e saranno destinate a persone con difficoltà di deambulazione.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati