In moto con 100 grammi di droga

Lecce. Marijuana nel giubbotto. Il 18enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio

Il 18enne Damiano Rubino, nato a Nardò e residente a Lecce, con precedenti per uso di sostante stupefacenti, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di 112,70 grammi di marijuana. Nella giornata di ieri, personale dell’ufficio Prevenzione Generale, in Viale della Repubblica, a Lecce, ha notato due giovani a bordo di motociclo nero, mentre effettuava una serie di manovre pericolose tra le auto in transito I ragazzi sono stati fermati e controllati. Il conducente ha esibito la patente di guida mentre il passeggero è stato identificato come Damiano Rubino, già noto alle Forze dell'Ordine. Notando un rigonfiamento sotto il suo giubbotto, gli agenti lo hanno perquisito e hanno rinvenuto una busta in cellophane di colore celeste, con all’interno, due involucri in cellophane dello stesso colore, avvolti con del nastro da imballaggio di colore marrone, contenti marijuana. Inoltre, nella tasca sinistra dei jeans, è stato ritrovato del denaro contante per un totale di 160 euro e in altre due tasche del giubbotto, due telefonini. Perquisizione anche per il conducente del veicolo con esito negativo. Rubino è stato arrestato e ha nominato difensore di fiducia, Vincenzo Mariano, del Foro di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati