Scoperta piattaforma abusiva in cemento

Gallipoli. Sequestrato anche lo scavo di un terreno di 420 metri quadrati, profondo tre metri, in area posta a vincolo paesaggistico

In località Castellana (Gallipoli), gli agenti del Corpo forestale dello Stato e la polizia municipale, hanno sequestrato uno scavo di un terreno di 420 metri quadrati, profondo tre metri, all'interno del quale era stata realizzata abusivamente, in area sottoposta a vincolo paesaggistico, una piattaforma in cemento di circa 200 metri quadrati. Il proprietario è stato denunciato a piede libero.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati