Capone, ‘si va verso il rilancio delle fiere’

Bari. All’indomani del finanziamento concesso alle fiere da parte della regione, profonda soddisfazione da parte dell’assessore regionale

Bari. L’assessore regionale allo sviluppo economico, Loredana Capone esprime soddisfazione per l’approvazione unanime dell’emendamento in merito agli Enti fieristici regionali. “Qual è la nostra sfida?” l’assessore sostiene, che il sistema fieristico regionale a partire dalla Fiera del Levante necessiti di rilancio. Per questo le fiere in crisi devono adottare un piano di ristrutturazione aziendale che si ponga due obiettivi: innanzi tutto la razionalizzazione ed il contenimento della spesa, poi l’efficienza gestionale per garantire risultati a livello nazionale ed internazionale. A questo scopo sarà necessario la valorizzazione del patrimonio delle fiere e non la sua liquidazione e sarà necessario procedere a quanto previsto dal regolamento di attuazione della LR 2/2009 recentemente approvato. “Il voto – conclude Loredana Capone -rappresenta un passo avanti che vede la Regione impegnata accanto ai soci fondatori degli Enti fieristici con un gesto di solidarietà e responsabilità per garantire che un patrimonio regionale così importante come quello delle fiere possa sviluppare al meglio le potenzialità in un settore che è profondamente cambiato e richiede innovazione ed internazionalizzazione”

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!