Oltre mille mq di rifiuti a Supersano

Zona industriale. Sequestrata un'area utilizzata come discarica abusiva. I rifiuti erano disseminati lungo il ciglio della strada, per una lunghezza di 368 metri ed una larghezza di 3 metri circa

Materiale inerte derivante da lavorazioni edili, pneumatici di veicoli, scarti di vegetazione, guaine catramate, plastiche, vetri, parti di televisori rottamati, rifiuti solidi urbani, mobilio in disuso, cartoni, legname marcio, materassi: i finanzieri di Casarano hanno individuato un’area estesa per 1.100 metri quadrati, situata nella zona industriale di Supersano, su cui erano depositati rifiuti speciali pericolosi. La scoperta è maturata a seguito di un’approfondita attività d’indagine compiuta anche mediante sopralluoghi e investigazioni presso gli organi amministrativi competenti. I rifiuti erano disseminati lungo il ciglio della sede stradale, per una lunghezza di 368 metri ed una larghezza di 3 metri circa. Le operazioni si sono concludese con il sequestro dell’intera area, unitamente ai rifiuti e al materiale giacente, con denuncia carico di ignoti da identificare.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati