2a tappa a del 'Challenge Ciclocross toPuglia' per la Mtb Casarano

Corato. Ai nastri di partenza 11 atleti, 4 Master e 7 Giovanissimi che hanno ben rappresentato l’associazione

La Mtb Casarano ha disputato anche la 2° tappa del Challenge Ciclocross toPuglia a Corato, nel bellissimo Parco S.Elia. Atleti giovanissimi e Master nelle rispettive categorie si sono dati battaglia sul percorso creato magistralmente dal team Euro Bike. Ai nastri di partenza 11 atleti, 4 Master e 7 Giovanissimi hanno ben rappresentato l’associazione casaranese: in categoria M5, Mario De Pascali ha ottenuto il 3° posto nonostante una foratura; 4° posto per Giovanni Baronetti in M3 seguito al 5° posto da Giovanni Fernando Panico; in M2 4° posto per Cristian Gerundio. Nelle categorie giovanissimi, in G1 femminile, conquista la 1a posizione Aurora Baronetti e si conferma in testa nella classifica del challenge. In G1 maschile, 2° posto per Andrea Micaletto, 4° posto in G2 per Marco Panico, in G3 2° posto per Daniele Baronetti seguito da Francesco Laporta in 3a posizione e 4° posto per Davide Aprile. In G4, Jacopo Gerundio ottiene una combattuta 4a posizione dopo una rimonta dalle ultime posizioni a causa di una toccata con un altro concorrente sulla linea di partenza. Sempre in G4 8° posizione per Antonio Persico. La Mtb Casarano sarà presente anche il 13 febbraio alla 3° ed ultima tappa del “Challenge Ciclocross toPuglia” che disputerà a Maglie il 1° Trofeo Ciclica organizzato da Fabrizio Cambò e dall’associazione Ciclica Maglie.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!