Presi mentre tentano di rubare cavi in rame

Torre San Giovanni. Due fratelli, di 20 e 24 anni, sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri

Torre San Giovanni. Sono stati sorpresi dai carabinieri di Ugento mentre cercavano di sfilare ed asportare cavi elettrici in rame della pubblica illuminazione da pozzi interrati di collegamento. Due fratelli di Alliste, un ragazzo di 20 ed una ragazza di 24 anni, sono stati denunciati in stato di libertà dai militari per tentato furto; gli arnesi che stavano utilizzando per aprire, sezionare i cavi e successivamente caricarli sull’Ape di proprietà del padre, sono stati sottoposti a sequestro.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati