Spaccio a Porta Rudiae: arrestato 26enne

Lecce. Il giovane è stato trovato in possesso di 10,5 grammi di cocaina e di un bilancino di precisione

Gli agenti della Sezione criminalità organizzata della Squadra mobile di Lecce hanno arrestato, nel corso di un’operazione di polizia finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, intensificata dal questore Antonino Cufalo nel periodo delle festività, il 26enne Andrea Bovio, residente a Lecce, trovato in possesso di 10,5 grammi di cocaina e di un bilancino di precisione. Nel corso delle indagini è emerso come Bovio avesse intrapreso una notevole attività di spaccio nei pressi di Porta Rudiae e proprio lì è stato sorpreso mentre si apprestava ad effettuare una consegna di droga. Nelle sue tasche sono stati trovati 5 grammi di cocaina. Nella successiva perquisizione presso il domicilio del 26enne, non lontano, occultato in una sottopanca di un divano, è stato trovato un involucro contenente altri 5,5 grammi di cocaina ed un bilancino di precisione. Sempre nel corso della perquisizione domiciliare sono state anche rinvenute buste paga e fotocopie di documenti di identità di diverse persone, utili, con ogni probabilità, a ottenere illeciti finanziamenti. In merito sono state avviate specifiche attività investigative.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!