Trepuzzi 2011: lista autonoma per l'Idv

“Si è giunti a tale decisione – dice il coordinatore provinciale Renna – in considerazione dello scarso dialogo e dalla diatriba nel Pd

L'Idv intende proporre la propria linea programmatica attraverso un percorso autonomo di formazione della lista per le elezioni comunali che si terranno a Trepuzzi nel 2011. “Si è giunti a tale decisione – dice il coordinatore provinciale Luigi Renna – in considerazione dello scarso dialogo degli attori presenti e dalla diatriba serpeggiante nel maggior partito del centrosinistra che oggi appare distante dalle vere problematiche della città. Il senso di responsabilità nei confronti dei cittadini che ha da sempre contraddistinto il nostro partito ci porta a intraprendere questo percoso che può apparire solitario, ma che siamo convinti attrarrà tutte quelle forze democratiche e solidali rivenienti dal mondo politico e dalla società società civile”. La scelta del circolo cittadino di Trepuzzi e del suo responsabile, Luigi Renna, ha il sostegno del segretario provinciale, Francesco D'Agata, da sempre favorevole all'autonomia che contraddistingue i circoli territoriali pur nel rispetto dei valori del partito e della scelta di campo di essere forza portante del centrosinistra. “L'Idv – conclude – rimane aperta al dialogo e al confronto democratico senza condizionamenti e dictat di qualsiasi genere”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!