Risveglio in musica per gli abitanti di Soleto

Nel giorno di Santo Stefano una piccola banda di musicisti percorrere le vie del paese sulle note del “cardellino”

Nel giorno di Santo Stefano, una piccola banda di musicisti percorre le vie del paese di Soleto, sulle note del “cardellino”, suonando sempre lo stesso motivetto proposto come colonna sonora della giornata, e bussa alle porte degli abitanti, sindaco compreso, per chiedere una piccola offerta. Si tratta dell'antica ricorrenza di “Santu Stefanu de pezza”. Nel tardo pomeriggio il “cardellino” cessa di pigolare ritrovandosi davanti alla chiesetta trecentesca dedicata a Santo Stefano e Santa Sofia, per assistere all’allegra adunata di sfidanti che si lanciano alla presa della cuccagna.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati