Cocaina: Asl sospende direttore sanitario

Galatina. Giuseppe De Maria aveva affisso una circolare con la quale invita il personale medico e infermieristico a non far uso di droga

La direzione generale della Asl di Lecce ha sospeso dal servizio, con effetto immediato, il direttore sanitario dell'ospedale Santa Caterina Novella di Galatina (Lecce), Giuseppe De Maria, che nei giorni scorsi ha affisso in bacheca una circolare con la quale invita il personale medico e infermieristico a non far uso di cocaina durante gli orari di lavoro. La decisione è stata presa al termine di una lunga riunione durante la quale e' stato disposto di avocare al direttore sanitario della Asl di Lecce le mansioni finora svolte da De Maria. Sedici primari delle Unità operative dell'Ospedale di Galatina hanno firmato un documento per ribadire all'unanimità la loro contrarietà all'iniziativa “incauta” del loro direttore sanitario. Nel documento – inviato ai dirigenti dell'Asl – si chiedeva al direttore generale, Guido Scoditti, di mettere in atto tutte le iniziative necessarie a tutela dell'ospedale e degli operatori sanitari che vi lavorano. Tra queste, l'invio alla Procura di Lecce della nota circolare. L'invito a non sniffare è stato rivolto dopo alcune segnalazioni anonime giunte alla direzione sanitaria del nosocomio salentino che ammonivano il personale medico e gli infermieri a non fare uso di cocaina durante l'orario di servizio. L'Asl ha comunque disposto un'indagine interna per chiarire la vicenda.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati