Buccoliero: “Prime rivelazioni di Nikileaks in Puglia”

Non ci sarebbe miglior governatore in Italia di quello pugliese

“Arrivano le prime indiscrezioni del filone informativo pugliese da tutti conosciuto come “Nikileaks”. È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero. “Secondo le suddette rivelazioni – prosegue Buccoliero – non ci sarebbe miglior governatore in Italia di quello pugliese. Infatti, nessuno ha a cuore le sorti dei cittadini pugliesi come lui. È arrivato finanche a sfidare i poteri forti della magistratura pur di muoversi al fianco di otto cittadini pugliesi, che vedono fortemente compromesso il loro futuro occupazionale. Quale lavoratore non vorrebbe al suo fianco il proprio governatore? Ecco perché il modello pugliese è in cima alle classifiche italiane e noi siamo orgogliosi di questo. Pensate: otto pugliesi indifesi vedranno sostenuta la loro causa anche dal proprio governatore, che non baderà a spese (dei pugliesi) per far valere le loro ragioni davanti alla Corte Costituzionale. Le indiscrezioni non consentono, ad oggi, di conoscere i nomi degli otto fortunati. Si sa soltanto che vi è un reale interessamento del presidente pugliese al loro caso umano tanto da volerli avere fortemente al suo fianco. Ogni cittadino pugliese – conclude Buccoliero – sembra gradire la scelta e dorme tra otto guanciali. In caso di difficoltà: ci pensa lui!” Lecce, 03/12/10

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!