Morte sospetta in corsia. Medici e infermieri a processo

La donna era stata ricoverata per dolori alla testa e poi dimessa. Si procede per omicidio colposo

Nell'ambito dell'inchiesta sulla morte di Giovanna Greco, di 72 anni, di Arnesano, la Procura di Lecce ha indagato cinque tra medici e infermieri dell'ospedale Vito Fazzi. Il decesso è avvenuto giovedì scorso nel Pronto Soccorso del nosocomio leccese. La donna era stata ricoverata per dolori alla testa e poi era stata dimessa. Ma aveva accusato nuovamente lo stesso disturbo. Riportata in ospedale dai familiari, è morta su una sedia a rotelle, in attesa di essere visitata. L'ipotesi di reato è omicidio colposo.

Leave a Comment