I ragazzi del Costa di Lecce per Haiti

Sostengono il progetto di vendita di un nuovo cd per raccogliere fondi da destinare alla costruzione di una casa accoglienza

Sarà in vendita a partire da oggi, in tutti i negozi di dischi e in tutte le edicole, il nuovo cd con brano audio e videoclip realizzato da Andrea Pellizzari (de Le Iene) nelle vesti del simpaticissimo e strampalato professore di inglese Mr. Brown, per raccogliere fondi da destinare alla costruzione di una casa accoglienza per i bambini ed i ragazzi di Haiti. L’iniziativa fa capo alla Fondazione Francesca Rava che da diversi anni già opera nell’isola dei Caraibi. Il cd contiene un brano musicale in due versioni (inglese e creolo, la lingua locale), è una rivisitazione della famosa canzone inglese “London Bridge is falling down”. E’ una versione electro-pop prodotta e arrangiata da Sir Bob Cornelius Rifo (Bloody Beetroots) cantata dal coro dei bambini dell’orfanotrofio N.P.H. di Haiti “Kay Saint Helene” e da Mr. Brown. Il cd contiene anche un videoclip girato interamente ad Haiti nei luoghi maggiormente colpiti dal sisma. Andrea Pellizzari, nei panni di Mr. Brown, è l’insegnante d’inglese che tiene le sue lezioni tra i banchi di una scuola completamente distrutta. La sua canzone/lezione dall’improbabile classe all’aperto si diffonde trasmettendo l’allegria e il messaggio positivo del testo nelle zone più povere della città distrutta dal sisma. Alla fine del videoclip, il piccolo Mr. Brown haitiano di 6 anni, posa la prima pietra di quello che sarà l’orfanotrofio che verrà costruito grazie ai fondi raccolti attraverso questo progetto. Il video è prodotto e realizzato dalla AngelFilm con la regia di Marco Salom e Stefano Guindani. I ragazzi del gruppo “GPace – Giovani per la Pace”, studenti dell’Istituto Costa di Lecce, hanno deciso di appoggiare in pieno la causa con tutti i loro mezzi, “virtuali”, ma efficaci. Hanno infatti immediatamente creato una specifica pagina sul loro sito ufficiale (www.gpace.net/MrBrownForHaiti), hanno creato una “fan page” su facebook, hanno diramato messaggi mettendo in moto la loro macchina comunicativa che viaggia sulla rete. In passato, hanno già operato in aiuto dei terremotati in Abruzzo, quest’estate hanno sostenuto la campagna “1Goal – Istruzione per tutti” (la quale ha raccolto complessivamente sino a ora più di 18 milioni di adesioni) e ora si buttano a capofitto in questa nuova e utilissima iniziativa. Alcuni riferimenti utili Sito di sostegno www.gpace.net/MrBrownForHaiti Sito del progetto www.mrbrownforhaiti.org Sito Fondazione Francesca Rava www.nphitalia.org Video e Pagina su Facebook www.facebook.com/pages/GPace-sostiene-Mr-Brown-for-Haiti/143073099073311

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!