Rapinato mentre consegna pizze a domicilio

Lecce. I due malviventi a volto coperto e armati di pistola lo costringono a cedere lo scooter e poi fuggono

Due uomini con il volto coperto da passamontagna, uno dei quali armato di pistola, hanno costretto un “pony express” che stava consegnando pizze a domicilio, a cedere loro il suo scooter a bordo del quale, i malviventi, sono poi fuggiti. E' accaduto la scorsa notte a Lecce, poco dopo le 23. Sono in corso le indagini dei carabinieri.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!