Schiaffeggia la moglie e lei lo denuncia: arrestato

Alezio. Ripetuti maltrattamenti in famiglia. Ieri la donna è finita in ospedale

I carabinieri della Stazione di Alezio, in collaborazione con una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Gallipoli, hanno arrestato, in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia, Alessandro Boellis, classe 1968, del posto, già noto alle Forze dell’Ordine per reati di varia natura. L’arresto è scaturito a seguito della denuncia della moglie di quest’ultimo che, ormai stanca dei continui comportamenti violenti del marito, ha deciso di recarsi dai carabinieri per far trovare loro una soluzione. L’uomo, difatti, negli ultimi periodi, diventava sempre più violento soprattutto quando la moglie, spaventata per le amicizie che lo stesso si trovava a frequentare una volta fuori di casa, gli faceva notare che forse era meglio che non uscisse da solo. Ieri, in uno di questi tentativi, per tutta risposta l’uomo ha schiaffeggiato violentemente al volto la donna che è dovuta ricorrere al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Gallipoli dove quei medici le hanno riscontrato lievi contusioni al volto e un forte stato d’ansia e giudicata guaribile in alcuni giorni. L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!