Educational Tour De Finibus Terrae: l’Incanto del Salento

Progetto per la promozione turistica, territoriale ed enogastronomica del Salento. Fino al 17 ottobre in vari comuni della provincia

Al via oggi l’”Educational Tour” per la promozione turistica ed enogastronomica del territorio organizzato dal consorzio “Italian Quality Style”, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana a Barcellona e denominato “De Finibus Terrae – l’Incanto del Salento”. Dieci gli operatori dei settori turistico, stampa specializzata ed enogastronomia che saranno accolti e guidati, per 4 giorni, alla scoperta di alcune fra le migliori realtà produttive del territorio, degli aspetti più suggestivi della sua geografia naturale e umana, della sua storia e della sua cultura enogastronomica. Diciotto le aziende locali, di assoluta eccellenza, divise fra i settori agroalimentare, vitivinicolo, ricettivo e ristorativo, che accoglieranno le delegazioni guidandole in una visita accurata dell’azienda, con la sua storia e la sua identità, e allestendo una degustazione completa del prodotto e/o un’esperienza diretta di servizio. Il territorio di Barcellona sta dimostrando un fortissimo interesse nei confronti delle bellezze territoriali, artistiche, paesaggistiche e gastronomiche italiane e in particolare verso lo stile di vita e la cultura più genuina del territorio salentino e le nostre risorse sembrano rispondere perfettamente alle richieste di certo pubblico spagnolo, attento ed esigente. Il progetto, che si pone evidenti e concreti obiettivi di promo commercializzazione, rientra fra le attività che il consorzio “Italian Quality Style” porta avanti a favore delle proprie aziende. Info: segreteria Consorzio Italian Quality Style c/o Confartigianato Imprese Lecce – P.tta Montale 4 – Lecce Tel. 0832.494360 Fax 0832.387410, [email protected]

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!