Torta in cielo: la Notte bianca dei Bambini

Sabato 4 settembre 2010 a Sternatia, prende il via la quarta edizione della manifestazione. In collaborazione con Regione Puglia e Unione europea

Dalle ore 20, il centro storico del piccolo Comune Griko verrà invaso dai bambini e reso a loro misura. L’iniziativa, ideata dall’Amministrazione Comunale di Sternatia e riproposta anche quest’anno, prende il nome dalla storia fantastica di Gianni Rodari, “La torta in cielo” e suggerisce lo scenario ideale entro cui collocare la rassegna che ha il suo culmine nella Notte Bianca. Paolo e Rita, i protagonisti bambini del racconto di Rodari, dinanzi ad un evento straordinario, l’apparizione nel cielo di un gigantesco disco volante, che per gli adulti è un’astronave extraterrestre, riescono a non farsi prendere dallo sgomento e dalla paura e ha vederlo per quello che è, una gigantesca torta. “La torta in cielo” è la notte dei bambini (di oggi, di ieri e di domani), di coloro che non hanno perso la capacità di trasalire, di fermare lo sguardo, aguzzare la vista, tendere l’orecchio. Il Progetto ambienta la rassegna in luoghi significativi di Sternatia quali corti, piazze, vicoli, perché parte dal presupposto che i luoghi, i monumenti, le pietre sono la narrazione silenziosa della vita di una comunità. In particolare, intende sollecitare la sensibilità dei cittadini di Sternatia e dei turisti ad avere occhi e orecchi attenti alla tradizione, alla storia, alla cultura, alla bellezza. Nelle vie e nelle piazze del centro storico di Sternatia si esibiranno artisti di starda e compagnie di livello nazionale e internazionale, si terranno spettacoli e ci sarà spazio per divertimento, musica, colori, coriandoli … Da segnalare in particolare – Teatro dei Burattini Tradizionali – Il Cappellaio Matto – Il Circo della Luna – Lettura tema astrale per Bimbi – Harry Potter Show (Scuola di Magia) – Human Cloning: (In esclusiva europea) – Il Laboratorio del Riciclo e dell’Ambiente Si fa presente, inoltre, che in caso di pioggia fino alle ore 16 della giornata di sabato 4, l'evento sarà rinviato a domenica 5 settembre, a partire dalle ore 20.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!