“Scutari, diario di una scoperta”

Il libro, dedicato all'Albania e alla Puglia, sarà presentato alle ore 21 presso l’Atrio di Palazzo Risolo in Piazza del Popolo a Specchia

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Specchia comunica che venerdì 27 agosto 2010 alle ore 21 presso l’Atrio di Palazzo Risolo in Piazza del Popolo si svolgerà “Incontro con l'autore” – Presentazione del libro: “Scutari – Diario di una scoperta” di Fernando Antonio Sanapo. All’iniziativa culturale, coordinata dal giornalista Maurizio Antonazzo, oltre allo stesso autore, interverranno: Antonio Biasco, Sindaco di Specchia, Don Stefano Ancora, Parroco di Specchia, Antonio Lia, Presidente del Gal Capo S. Maria di Leuca, Franco Sanapo, Direttore Sanitario Asl Lecce e Daniela Belishova, Mediatrice culturale. Inoltre, sono previsti interventi e testimonianze di altri ospiti ed al termine dell'incontro, sarà possibile ascoltare un'esibizione musicale dei “Robba de smuju”. Fernando Antonio Sanapo, alla sua prima esperienza editoriale, è nato a Specchia l’8 maggio 1955, dove vive e lavora attualmente. Il libro, pubblicato totalmente a spese dell’autore, è il racconto di un viaggio alla scoperta di un paese così vicino eppure per certi versi così lontano. Timori e disagi quotidiani cedono gradualmente il passo a piacevoli scoperte. La storia di un Paese, l’Albania, che all’improvviso entra prepotentemente nelle vite dei pugliesi, per insegnare che l’incontro col diverso non è necessariamente fonte di mali e per ribadire il diritto di ogni uomo di cercare un futuro migliore. “Robba de smuju” è composto da cantori e musicisti del basso Salento che hanno ereditato dal maestro Uccio Aloisi l'interesse e la passione per i canti popolari del proprio territorio. Il gruppo nato dieci anni fa con il nome di Uccio Aloisi Gruppu, ha partecipato alle varie edizioni della Notte della Taranta ed ha eseguito migliaia di concerti in tutta Italia. Oggi il gruppo ha preso il nome di ” Robba De Smuju” “roba eccitante, eccellente” ed è composto da: Domenico Riso (voce e tamburello), Luigi Nuzzo (voce, chitarra) Grecuccio Alessandro (voce, fisarmonica) Passaseo Lucia (voce, organetto) Pizzolante Pasquale (tamburello) Antonio Martella (chitarra). “Robba de Smuju” affianca nei concerti Uccio Aloisi, l’ultimo “cantore” de «Gli ucci» rimasto in vita, i quali si esibivano in pizziche, stornelli, canti salentini. L’iniziativa culturale rientra nell’ambito dell’“Estate Specchiese 2010”, proposta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Specchia, realizzata con l’ausilio della Pro Loco e delle associazioni locali, una rassegna estiva con numerosi appuntamenti, che con lo slogan “l’estate più bella nel borgo più bello”, ha animato e animerà le serate estive della cittadina, trasformandola nel punto di riferimento culturale e di svago per il Capo di Leuca e non solo. Teatro, musica, danza, sport, cinema, tradizione e cultura permettono a ogni turista di calcare la scena di un palcoscenico unico e naturale, dove ciascuno sarà “protagonista”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!