“Dance Hall Riders” a Gallipoli

Con Don Rico e Terron Fabio dei Sud Sound System, Dj Maoori, Joker Sound e i Kooloometoo Sound Bwoy

Una grande festa in stile dance hall per sabato 21 agosto nel tempio della musica del Parco Gondar di Gallipoli. Un'occasione per ballare in compagnia dei migliori artisti e sound system del ricco panorama musicale nazionale. Nato da un’idea del Sound tosco-emiliano “Senza Freni”, “Dance Hall Riders” parte sei anni fa come un weekend in montagna tra amanti delle dancehall, diventando col tempo un attesissimo appuntamento itinerante che viaggia in lungo e in largo per l’Italia. Dalle piste innevate, alla calda e calorosa Jamaica d’Italia, il “Dance Hall Riders” oggi fa tappa a Gallipoli per deliziare tutti gli amanti dei ritmi in levare con un’ottima ricetta di divertimento: tanto amore per il reggae, una lunga notte da ballare fino alle prime luci dell’alba e squisitissimi drink da sorseggiare nella suggestiva cornice della macchia mediterranea in cui è immersa la pineta del Parco Gondar. Per la tappa salentina del “Dance Hall Riders Muzik Team”, ha confermato la sua presenza la versatile formazione che già a fine luglio ha partecipato allo “Snow Electro Fest” a Les Deux Aples e che ogni inverno infuoca le yards e le piste (snowboard ting) del festival che si tiene sulla montagna bolognese. Nella Line Up di sabato 21 agosto, ci sono Don Rico e Terron Fabio direttamente dai Sud Sound System, che dopo il partecipatissimo concerto del 9 agosto tornano in duo per infiammare la massive di Parco Gondar.

don rico

(Don Rico)

terron fabio

(Terron Fabio) A seguire Dj Maori del “Senza Freni Sound System”, “Dance Hall Riders President” che da Bologna caricherà d’energia la terra elettiva del reggae italiano. Arrivano da Lucca reggae, ragga e dancehall vibes del Joker Sound, che continuerà a far scatenare animi e corpi con le migliori “positive vibration”. Si ritorna nel Salento con i Kooloometoo Sound Bwoy, crew di Collemeto che nella meravigliosa pineta del Parco Gondar proporrà un mix sfrenato che spazierà dal reggae all’ hip hop al roots. Apertura cancelli: ore 21 Inizio: ore 22,30 Ingresso: 5 euro

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment