Con “Concertone d'Estate” ritornano i Gretaluna's Band

Il gruppo si esibirà questa sera a Parabita alle ore 21. L’evento sarà trasmesso in diretta sul web

Ad un anno esatto dal primo evento pubblico che ha consacrato la nascita del gruppo salentino, i Gretaluna's Band si ripropongono alla platea parabitana, con l’emozione di chi spegne la prima candelina, consapevole di aver trascorso un anno entusiasmante e colmo di soddisfazioni nel donare e condividere con il suo pubblico la forte emozione che solo la buona musica riesce a dare nei vari eventi del Salento. Estate 2009: i Gretaluna's Band preparano il loro primo concerto proprio a Parabita. “La partecipazione di pubblico fu notevole – ricorda Alessandro Seclì, manager e fondatore del gruppo – la cosa mi lasciò piacevolmente sorpreso, in quanto la formazione musicale era all’epoca sconosciuta, anche se singolarmente ciascun componente era già noto al panorama musicale salentino. Nonostante in quella serata del 19 agosto dello scorso anno fossero previste in altre piazze del paese altri eventi musicali di ottima levatura, la bravura musicale della band e la voce suadente della cantante Gretaluna non hanno di certo lasciato indifferente il caloroso pubblico parabitano”. Estate 2010 la band prepara il suo primo compleanno con un repertorio all’ insegna del divertimento per il proprio pubblico: la parola d’ ordine sarà divertirsi e soprattutto far divertire, proponendo la rivisitazione in chiave rock dei brani più conosciuti degli anni 80 iniziando dalla mitica bertè e dintorni. Ringraziando l’organizzazione e l’amministrazione comunale che ha fortemente voluto la band in uno degli eventi centrali della sua rassegna estiva “Eventi Estate 2010” , la band è pronta a dare il meglio di sé in una serata di vero divertimento. Ospiti della serata il cantante Tommaso Provenzano e la scuola Asd. Ka.Ma. Sport che farà in una dimostrazione di Kick Boxing. L’evento sarà trasmesso in diretta sul portale web www.parabitalife.com Info: www.gretalunasband.altervista.org

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!