A Porto Cesareo, il meglio dei fumetti con “Nuvole di Carta”

Giunto alla VII edizione, il festival (13, 14 agosto) è un appuntamento itinerante dell'estate salentina, con importanti riflessi sul sociale. Ospite d'onore: Cristina D'Avena

“Nuvole di Carta” è un piccolo sogno di un gruppo di dieci ragazzi appassionati da cartoon e fumetti. Giunto alla settima edizione, il festival è un appuntamento imperdibile dell'estate salentina ed è diventato itinerante. Quest'anno ospita a Porto Cesareo la regina incontrastata del pop-cartoon: Cristina D'Avena, interprete di seicento brani tra sigle di trasmissioni televisive, cartoni animati e telefilm. Uno per tutti? Kiss me Licia senza dimenticare classici assoluti come i Puffi, Lady Oscar, Mila e Shiro. Chi non li ha cantati almeno una volta nella vita? Ma la bella piazza cesarina concede anche l'occasione di togliersi qualche sfizio come farsi una foto ricordo davanti ad una statua in resina dell'incredibile Hulk: il colosso verde è arrivato per l'occasione dagli Stati Uniti a grandezza naturale: due metri e quaranta di altezza per oltre 150 chili di peso. Poi tanto divertimento e appuntamenti che denotano l'attenzione al sociale degli organizzatori: c'è il cabaret che prende in giro i personaggi dei fumetti ma anche i docu-film di Rai Cinema su “Alessandra, la forza di un sorriso”. C'è il mercatino dei fumetti e delle card collezionabili ma anche Mingo di Striscia che presenta la sua campagna contreo i sinistri stradali. C'è, ancora, il vignettista satirico in azione, Paolo Piccione, ma anche lo spot animato sulla donazione degli organi. Infine, proprio per chi non se lo può perdere, il “vero” Batman in carne ed ossa, disposto a farsi le foto con tutti i bambini e la campagna a fumetti del “Centro Antartide” di Bologna “Siamo tutti pedonie” e “Dai un passaggio alla sicurezza”, due modi “animati” per essere cittadini consapevoli alla guida. Tutto inizia venerdì 13 nel tardo pomeriggio e si va avanti fino a mezzanotte in piazza Nazario Sauro (la torre). Cristina D'Avena è l'ospite d'onore del sabato 14. Un trenino colorato accompagnerà i bambini dal parcheggio fino al centro della località. Tutte le info su www.fumettiditalia.it

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment