Cerimonia per Otranto patrimonio Unesco

Scopertura della targa a testimonianza del riconoscimento del Comune salentino quale “Sito Messaggero di Pace”

Il borgo antico di Otranto è stato inserito nel Patrimonio Culturale Mondiale dell’Unesco quale “Sito Messaggero di Pace”. Oggi, 10 agosto, alle ore 20, presso Largo Porta Terra, verrà scoperta una targa a testimonianza dell’evento. Un prestigiosissimo riconoscimento della città come simbolo messaggero di speranza e di valori positivi. Luogo che ricorda una storia passata ed ancora attualissima, fatta di incontri di genti e culture differenti, di destini che si sono intrecciati in quest’area del Mediterraneo in cui Otranto gioca, da sempre, un ruolo di protagonista. Saranno presenti, il Sindaco Luciano Cariddi, il Presidente Club Unesco Otranto Enrico Risolo, il Vice Presidente Federazione nazionale Unesco Antonio Ruggero, il Sottosegretario al Ministero degli Interni Alfredo Mantovano, l'Assessore alle Risorse agroalimentari Regione Puglia Dario Stefàno, il Presidente Provincia di Lecce Antonio Gabellone.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment