Summer School a Corigliano dal 20 al 28 agosto

Formazione su management, performing arts e produzione audiovisiva nel circuito della Notte della Taranta. Iscrizioni aperte fino al 9 agosto

Il Castello di Corigliano d’Otranto continua la sua attività di contenitore e fruitore culturale dal 20 al 28 agosto, nelle splendide sale della fortezza de’ Monti, ospiterà la Summer School, una full immersion su “Cultura, Territorio e Sviluppo Economico, il management dei grandi eventi culturali. Studio e analisi del fenomeno Salento”. La scuola, diretta dal prof. Francesco Giaccari è organizzata dal Centro Orientamento e Tutorato della Facoltà di Economia dell’Università del Salento in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, Apulia Film Commission, Comune di Corigliano d’Otranto e Cooperativa Sociale Korianì con la partecipazione dei protagonisti del Festival La Notte della Taranta.

brochure
brochure

Come ai vecchi tempi il castello ripercorre i fasti e il fervore culturale di un tempo, si respirerà ancora una volta lo stesso clima di entusiasmo formativo e intellettuale che ha contraddistinto la residenza dei Duchi Trane nel Seicento. Grazie all’amministrazione comunale e alla Cooperativa Sociale Korianì le splendide stanze del maniero saranno aperte a studenti di tutto il territorio Salentino, d’Italia e d’Europa, e per tutti coloro che vorranno dedicare una settimana di full immersion per studiare il fenomeno Salento e la cultura salentina, nel corso della quale sarà analizzata la crescita dell’economia attraverso l’arte e la cultura e sarà approfondito lo sviluppo economico che può derivare dalle vocazioni territoriali. Una settimana nel Salento per orientarsi e formarsi sui temi del management, delle performing arts e della produzione audiovisiva all’interno del circuito della Notte della Taranta. Il corso è rivolto a un numero massimo di 50 allievi laureati o laureandi in università italiane o straniere, prevede una quota di iscrizione di € 400,00 comprensiva di materiale didattico, alloggio e trasporto dalla sede del corso alle sedi di svolgimento delle attività pratiche ed all’interno del circuito della Notte della Taranta. Potranno, inoltre, essere ammessi n. 20 uditori previo pagamento di una quota di € 120,00. Il piano didattico si articola in tre moduli che danno diritto al riconoscimento di 3 Crediti Formativi Universitari dalla Facoltà di Economia dell’Università del Salento per un totale di 75 ore di attività didattica, seminari, laboratori. Un modo nuovo e dinamico di formarsi non solo teorico ma anche pratico all’interno dei più importanti momenti di divulgazione culturale del Salento guidati dagli stessi protagonisti. Gli argomenti spazieranno da “gli eventi culturali tra creatività e sviluppo economico”, a “il management degli eventi culturali e il loro impatto socio-economico”, infine “ gli eventi culturali e il destination management”. Del parterre dei docenti fanno parte i più importanti esponenti dell’ambiente formativo e culturale pugliese come il Direttore della Scuola, prof. Francesco Giaccari della Facoltà di Economia, la professoressa Francesca Imperiale dell’Università del Salento, il Presidente del Teatro Pubblico Pugliese Carmelo Grassi, il Direttore dell’Apulia Film Commission, Silvio Maselli e il Vicepresidente Luigi De Luca, l’ideatore del Festival Notte della Taranta Sergio Blasi, il Direttore Artistico della Notte della Taranta Sergio Torsello, il prof. Giuseppe Attanasi, docente presso l’Università Bocconi di Milano e l'Università di Tolosa, che parleranno delle loro conoscenze in ambito culturale e soprattutto renderanno, con la loro esperienza, la tradizionale azione formativa più interessante, dinamica e partecipata attraverso tavole rotonde, seminari e workshop. Numerosi gli interventi di altri conoscitori del panorama culturale, non solo locale ma anche nazionale che adotteranno una metodologia più interessante e dai caratteri più ludici, ma di alto coinvolgimento personale sono previsti interventi di esperti, specialisti ed opinion leader del settore delle performing arts e della produzione audiovisiva come Flavio Albanese, Direttore artistico del “Teatro della Dodicesima” Spinaceto-Roma, Andrea Crisanti, Presidente della Scuola Nazionale di Cinema di Roma, Claudio Bonivento, produttore cinematografico e regista, Luigi Sardiello, regista e sceneggiatore, direttore della rivista Filmaker's Magazine e docente di scrittura creativa presso l'Università La Sapienza di Roma, Alessandro Contessa, produttore cinematografico, Maristella Martella insegnante, danzatrice e coreografa, presidente di Tarantarte, centro di produzione e formazione danze del Mediterraneo, Toni Candeloro coreografo e ballerino, direttore artistico dell’associazione Michel Fokine, Georgia Cecere sceneggiatrice e regista, Marinella Anaclerio, regista attore e docente di recitazione alla scuola di avviamento al teatro del Teatro Stabile delle Marche in Ancona, Andrea Coppola Stage&set consulting, Claudio Prima musicista del Festival La Notte della Taranta. Un delegato del Rettore per l’Orientamento il prof. Michele Campiti, illustrerà l’offerta formativa dell’Università del Salento con riferimento ai legami con il territorio. Tutte le sere, all’interno dello Stand organizzato dal Centro Orientamento e Tutorato, gli allievi potranno seguire le tappe del circuito del Festival la Notte della Taranta assistendo ai concerti in programma e partecipando ai seminari di Orientamento e divulgazione dell’Offerta Formativa dell’Università del Salento. Nel corso della settimana saranno dedicati alcuni momenti per attività di laboratorio aperti al pubblico. Al castello di Corigliano sarà attiva una sede distaccata del C.Or.T per le informazioni e le iscrizioni ai diversi corsi delle diverse facoltà dell’Università del Salento. Info C.Or.T Centro Orientamento e Tutorato – Direttore: Antonio Grassi Segreteria Organizzativa: Francesca Stomeo Edificio Codacci Pisanelli P.zza Arco di Trionfo, 1 – 73100 Lecce Tel. 0832-296016 – 0832-296280 – 0832-296020 Fax. 0832-296088 mail: [email protected]; [email protected] Oppure consultare il sito www.studiarealecce.unisalento.it

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!