Inizio di stagione difficile per il Lecce

Presentato a Milano il calendario nel prossimo campionato di Serie A: prima alla Scala del calcio per i giallorossi

Prima alla scala del calcio per il Lecce nel prossimo campionato di serie A. Il 29 agosto (o il 28 in caso di anticipo) Milan – Lecce aprirà la nuova esperienza dei giallorossi nella massima categoria. E questo incontro rappresenta solo il primo di cinque appuntamenti non proprio dei più auspicabili per iniziare una stagione impegnativa come quella che sta per iniziare. Alla seconda giornata la Fiorentina sarà al Via del Mare, poi Cesena in trasferta, Parma ancora in casa e quinta di campionato a Palermo. Lo stesso mister De Canio ha sottolineato come non ci si potranno aspettare troppi punti dalle prime gare. Punti che sarà necessario accumulare a partire dalla gara interna con Catania del 3 ottobre prima di fare visita alla Juventus per la settima giornata. Il derby di andata con il Bari sarà giocato il 6 gennaio, penultima giornata, a Lecce al rientro dalla pausa festiva. Derby che potrebbe essere decisivo in chiave salvezza quando a fine stagione si giocherà al San Nicola. Ultima partita il 22 maggio in casa con la Lazio, come nel 2000-2001 con un 2-1 firmato da Gaetano Vasari che significò salvezza per il Lecce in una partita che vide una delle prime apparizioni di un giovanissimo Mirko Vucinic il quale si presentò al grande pubblico con un dribbling secco su un certo Alessandro Nesta. A parte le prime partite il resto del calendario appare abbastanza equilibrato e come al solito risulteranno decisivi gli scontri diretti contro chi lotta per la salvezza. Tra le provinciali, tolto il Cagliari che sembra essere un gradino sopra le altre, ci sarà da combattere con le neo promosse Cesena e Brescia, con Chievo, Catania, Bologna e con un Bari che attualmente sembra non aver trovato rimpiazzi adeguati ai talenti emersi lo scorso anno e subito approdati in grandi club. Sette squadre per evitare gli ultimi tre posti che significherebbero retrocessione nella speranza di smentire il nomignolo di “squadra ascensore” che il Lecce si è guadagnato in seguito alle continue promozioni e retrocessioni tra A e B degli ultimi due decenni. Di seguito il calendario completo dei giallorossi (le date si riferiscono agli incontri di andata e di ritorno). Prima giornata 29-ago-10 MILAN – LECCE 16-gen-11 Seconda giornata 12-set-10 LECCE – FIORENTINA 23-gen-11 Terza giornata 19-set-10 CESENA – LECCE 30-gen-11 Quarta giornata 22-set-10 LECCE – PARMA 02-feb-11 Quinta giornata 26-set-10 PALERMO – LECCE 06-feb-11 Sesta giornata 03-ott-10 LECCE – CATANIA 13-feb-11 Settima giornata 17-ott-10 JUVENTUS – LECCE 20-feb-11 Ottava giornata 24-ott-10 LECCE – BRESCIA 27-feb-11 Nona giornata 31-ott-10 ROMA – LECCE 06-mar-11 Decima giornata 07-nov-10 BOLOGNA – LECCE 13-mar-11 Undicesima giornata 10-nov-10 LECCE – INTER 20-mar-11 Dodicesima giornata 14-nov-10 UDINESE – LECCE 03-apr-11 Tredicesima giornata 21-nov-10 LECCE – SAMPDORIA 10-apr-11 Quattordicesima giornata 28-nov-10 CAGLIARI – LECCE 17-apr-11 Quindicesima giornata 05-dic-10 LECCE – GENOA 23-apr-11 Sedicesima giornata 12-dic-10 LECCE – CHIEVO 01-mag-11 Diciassettesima giornata 19-dic-10 NAPOLI – LECCE 08-mag-11 Diciottesima giornata 06-gen-10 LECCE – BARI 15-mag-11 Diciannovesima giornata 09-gen-10 LAZIO – LECCE 22-mag-11

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment