Continuano senza sosta i controlli dei Nas a Gallipoli

Multe salate fino a 7000 euro e denunce. Monitorati bar, ristoranti e fast food

Ieri sera, a Gallipolli, i Carabinieri della locale Compagnia, in collaborazione con i militari del Nas di Lecce, hanno intensificato i controlli sui locali pubblici al fine di contrastare le truffe alimentari e le carenze igienico sanitarie. Nello specifico, le operazioni di monitoraggio hanno interessato 3 ristoranti e 3 bar della cittadina jonica, Dai controlli effettuati sono emerse violazioni amministrative e penali. I carabinieri hanno riscontrato condizioni strutturali non idonee di alcuni locali risultati privi di autorizzazione sanitaria e pertanto sprovvisti dei requisiti sanitari minimi, della mancata attuazione delle procedure previste dal manuale di autocontrollo (Haccp) inerenti la presenza non autorizzata di alcune attrezzature nelle cucine. E' stata verificata anche l'occupazione abusiva del suolo pubblico: senza aver fatto richiesta al Comune, n gestore aveva infatti occupato circa 80 metri quadrati di suolo. Un altro gestore invece è denunciato a piede libero per tentata frode in commercio iin quanto aveva messo in vendita prodotti congelati come fossero freschi (anche se di buona qualità) senza preventiva comunicazione al consumatore. Durante i controlli sono state elevate multe pari a circa 7.000 euro

Leave a Comment