Schiavone, la prima volta nel Salento

La tennista milanese, infatti, ha trascorso l’ultimo week-end a Santa Maria di Leuca in compagnia del suo coach e di una coppia di amici

Francesca Schiavone, la tennista italiana recente vincitrice di un torneo del Grande Slam (Roland Garros), si è concessa una breve ma intensa vacanza nel Salento. La trentenne milanese, infatti, ha trascorso l’ultimo week-end a Santa Maria di Leuca in compagnia del suo coach e di una coppia di amici. L’eliminazione al primo turno dal torneo di Wimbledon, avvenuta la scorsa settimana, aveva lasciato un po’ di giorni liberi nell’intenso programma della tennista. E così è nata la vacanza a Leuca, tra sabato e ieri, passata nel più assoluto relax con uscite in barca, per ammirare la splendida costa del “Tacco d’Italia”, un tuffo nell’azzurro mare salentino e tanto passeggio. Sabato sera, in particolare, la Schiavone è stata notata al ristorante “Terra Masci” dove è stata riconosciuta da tanta gente, anche da non appassionati di tennis, segno che la vittoria di Parigi le ha portato tanta popolarità. La tennista è stata molto disponibile, concedendosi senza problemi per le foto e gli autografi. Pare che la Schiavone si divertisse a rispondere in salentino alle richieste dei ragazzi. Prima della cena aveva fatto una puntatine al bar del Porto e anche qui, subito riconosciuta, è stata sommersa da richieste di autografi e foto. Sabato e ieri mattina, invece, la tennista e i suoi amici hanno noleggiato una barca da “Scooby doo” e hanno fatto il bagno al largo della costa di Leuca. Per la tennista, attualmente numero 6 al mondo, era la prima volta nel Salento.

Leave a Comment