Manni nel direttivo nazionale delle ICO

Grazia Manni, è stata eletta membro del Consiglio Direttivo delle ICO italiane

Il direttore amministrativo della Fondazione ICO “Tito Schipa” di Lecce, Grazia Manni, è stata eletta membro del Consiglio Direttivo delle ICO italiane, nella mattinata di oggi, durante l’assemblea dell’Associazione Nazionale Istituzioni Concertistico Orchestrali, tenutasi presso la sede romana dell’AGIS (Associazione Generale Italiana Spettacolo), organismo a cui le dodici ICO fanno capo. Il nuovo consiglio è composto dal presidente, dal vicepresidente e da tre consiglieri: presidente è stato confermato Paolo Maluberti dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo. “Sono contenta e orgogliosa di poter ricoprire questo prestigioso incarico – ha detto la Manni – che mi impegno a svolgere nel più totale interesse di tutti gli associati. A rendermi particolarmente felice, poi, è la possibilità di rappresentare il Salento e la nostra Orchestra Sinfonica, che ne è il fiore all’occhiello con la sua prestigiosa storia musicale, all’interno di un’istituzione così importante a livello nazionale. Mi accingo, quindi, ad intraprendere questo importante incarico con il massimo dell’entusiasmo possibile, sia pure consapevole che il panorama generale per le ICO non è dei più rosei, considerata la crisi che sta attanagliando il settore dello Spettacolo”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!