5×1000 alle Università. I dubbi della Poli

Sostenere l’Università del Salento donando il 5 per mille della dichiarazione dei redditi. Adriana Poli Bortone teme il federalismo fiscale

Periodo difficile questo per l’ateneo salentino, e un rimedio per ricolmare in minima parte le casse dello stesso è devolvere il 5 per mille della dichiarazione dei redditi all’Università del Salento. Adriana Poli Bortone, presidente nazionale di “Io Sud”, si dichiara favorevole a questo rimedio, ma non manca di esprimere una doverosa preoccupazione in merito. “Non vorrei che i parametri di valutazione per gli atenei fossero il preludio all’applicazione del federalismo fiscale.” – ha affermato la senatrice – “Reputo opportuno sostenere le nostre università attraverso il 5 per mille della dichiarazione dei redditi, ma sono convinta che non possono essere solo i contributi volontari a sopperire alle gravi mancanze di una classe dirigente che si sta dimenticando del sud. Il governo non ha fatto altro che chiedere sacrifici e rinunce al Sud, un “governo anti-Robin Hood” che toglie ai poveri per dare ai ricchi e lo vuole fare cercando di spianare la strada ad un federalismo che farà aumentare il divario tra Nord e Sud.”

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!