Spettacolo in alto mare a Gallipoli

Si è svolta lo scorso weekend la X Coppa del Salento di vela. Shaula, Costa del Salento e Biggest i finalisti

Lo scorso fine settimana il litorale gallipolino ha fatto da cornice alla X Coppa del Salento di vela, all’interno del quale era inserito il prestigioso Trofeo Adriateca giunto alla sua terza edizione. L’ambito trofeo, sponsorizzato da Adriateca, società leader nel settore del brokeraggio assicurativo, ha portato nel Salento i migliori professionisti e le migliori imbarcazioni della vela pugliese. Un binomio Adriateca e Lega Navale sezione di Gallipoli che ha permesso alla competizione di segnare un progressivo avvicinamento verso l'eccellenza della disciplina. Incroci, strambate e virate hanno regalato momenti di grande spettacolo in alto mare Nei giorni della competizione la città ionica è stata caratterizzata dal poco vento, peculiarità che ha messo in evidenza le componenti tecniche e le strategie dei vari partecipanti. Il terzo trofeo Adriatica di quest’anno, disegnato da Adriana Adamo ed Elisa Costa e realizzato da Francesco Selvaggi e Giuseppe Greco, è stato assegnato all’imbarcazione Shaula dell'armatore Dario Gaetani. Al secondo posto si è classificato Fioravante Totisco su Costa del Salento mentre sul gradino più basso del podio si è issato Giovanni Cavallo con la sua Biggest.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!